NS12 è PMI Innovativa
0689178001

Perché ci piace lavorare con le startup? Perché è la mentalità che amiamo!

NS12 > News > Business > Perché ci piace lavorare con le startup? Perché è la mentalità che amiamo!

Perché ci piace lavorare con le startup? Perché è la mentalità che amiamo!

  • d.barbato
  • Nessun commento

Chi fonda una startup cercherà sempre qualcosa di straordinario. È semplicemente la volontà di credere nel domani.

Si, si può innovare anche nelle aziende tradizionali, grandi o piccole che siano, ma è veramente difficile replicare quel DNA di passione ed ambizione tipico di una startup.

Per gli startupper, il lavoro è più di un lavoro. È la vita. Ci si riversano dentro, è la loro passione. Hanno investito tutto nella loro idea e la posta in gioco è alta. Affamati, hanno riunito una piccola squadra e hanno deciso di cambiare il mondo, la maggior parte finanziandosi con le proprie tasche. Sono questi i motivi per cui abbiamo deciso che le startup debbano essere le nostre scommesse di innovazione.

Affinché la collaborazione prosegua e la startup resti viva, è necessario dialogare, rischiare e soprattutto commettere errori, ma se si lavora nel modo giusto, si possono generare plusvalenze esponenziali maggiori rispetto agli investimenti più tradizionali.

Gli investimenti in startup sono quelli di cui parliamo ai nostri amici, quelli che seguiamo più attentamente e che traggono, nel bene e nel male, più entusiasmo e motivazione di qualsiasi altra cosa che abbiamo a portafoglio. Tuttavia investire nelle startup richiede un approccio completamente diverso:

  • Si deve acquisire una conoscenza approfondita non solo del problema che la startup sta risolvendo, ma del perché esiste quel problema e perché ora è il momento di una soluzione;
  • Si devono comprendere i fattori trainanti che possano permettere un’effettiva e duratura crescita della startup e quindi la parallela acquisizione di clienti;
  • Non bisogna essere focalizzati esclusivamente su previsioni finanziarie: le startup non possono, e non dovrebbero, essere in grado di fornire un livello di previsione o un dettaglio di dati di mercato quanto le proposte di investimento tradizionali;
  • Ultimo, ma non di minore importanza: non si deve comunicare eccessivamente con gli investitori, se lavori per coinvolgerli nel modo giusto saranno lì in ogni momento.

Una startup oltre a poter nascere dal nulla e costruire qualcosa che farà la differenza nel futuro, migliora la qualità della vita delle persone che la vivono, che siano founder, parte del team, partner o investitori. Ed è proprio questo quello che ci entusiasma nel lavorare con gli startupper con cui collaboriamo.

Startup e NS12

NS12 ha iniziato un percorso importante nella selezione di startup digitali innovative, che  supportiamo a 360° accelerandone il processo di maturazione con team di crescita dedicati sotto il profilo dello sviluppo tecnologico, garantendo un affiancamento costante in grado di rispondere efficacemente alle esigenze delle giovani realtà sia in termini di competitività, sia in termini di visibilità sul mercato.

Costituite ex novo da massimo 5 anni e con un altissimo potenziale di crescita nel settore in cui si collocano, le start-up su cui puntiamo rappresentano per noi non soltanto un investimento importante sulla strada del progresso tecnologico ma l’opportunità unica di costruire un network di eccellenze che diventi un punto di riferimento per il mercato.

Le realtà che oggi fanno parte del nostro ecosistema si distinguono per lo sviluppo di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, che si differenziano sul mercato per la peculiarità di quanto offerto

Pick-Roll, startup in ambito Sport Tech

Incubata nel 2018, è stata accompagnata dalla costituzione fino al lancio sul mercato attraverso una partnership sia tecnologica che manageriale e commerciale. Ha raccolto soddisfazioni importanti ottenendo il patrocinio di FIP e FIPIC e partnership significative nel mondo cestistico. Nel 2019 è stata una delle startup vincitrici del bando Smart & Start di Invitalia.

Artplace Museum, startup in ambito Culturale & Museale

Già sul mercato da qualche anno, Artplace Museum è entrata a far parte della famiglia NS12 nel 2019, anno in cui è stata accelerata e che ha visto la nascita strutturata una partnership sia dal punto di vista tecnologico, per lo sviluppo di nuove features, sia dal punto di vista commerciale con l’obiettivo di avvicinarla al network dei partner aziendali e posizionarla come realtà di riferimento nel settore.

Wilson, startup in ambito Social & Events

La più giovane delle nostre startup, accelerata nel 2020, è una realtà del tutto imperniata sull’attitudine ad individuare e conoscere persone con cui condividere interessi e attività.  La partnership siglata coinvolge la realizzazione dell’intera infrastruttura tecnologica per un go to market previsto nel terzo quadrimestre 2020.

Matteo Maggi

NS12 è PMI Innovativa
Siamo iscritti al Registro delle Imprese nella sezione speciale comei PMI Innovativa continuando ad investire sull’innovazione progettando soluzioni SW innovative